giovedì 2 febbraio 2012

Il nostro mondo tra angeli e vampiri: La carezza del buio.


Come primo vorrei recensire un libro in uscita proprio quest’oggi: “La carezza del buio” di Nalini Singh.
Scrittore neozelandese di origini indiane.
Pluripremiato, è apparso più volte nella best seller list del New York times.
Ha pubblicato tantissimi libri, tra cui la serie Psy/Changeling che tratta di umani e mutaforma con poteri psichici.
Ma la serie di cui parliamo oggi è: Guild Hunter, saga angelico-vampirica formata, per ora, da quattro romanzi.
Se proseguirà non c’è dato sapere, in quanto dipenderà dall’estensione del contratto.
Il primo libro “Il profumo del Sangue” è stato pubblicato nel febbraio 2011 da edizioni Nord.
Immaginate un mondo uguale al nostro con una sola differenza, i detentori del potere sono Arcangeli.
Un po’ diversi da come ce li figuriamo. Antichi, potenti e spietati… Crudeli.
Essi hanno il potere di concedere l’immortalità agli umani, trasformandoli in vampiri, dopo averli tenuti in schiavitù 100 anni.
Ed è proprio con uno di essi con cui Elena si troverà a fare i conti.
Lei, la migliore cacciatrice di vampiri di New York, ingaggiata dall’arcangelo Raphael per braccare un altro arcangelo.
Ma la loro relazione è destinata a non essere semplicemente lavorativa e tra loro scoppia la passione.
Ma il finale sarà davvero imprevedibile…
Ed è questo che ci porta a “La carezza del buio” in uscita oggi nelle librerie italiane.
Dopo un anno di Coma, Elena si sveglia decisamente diversa e perdutamente innamorata del bel Raphael.
Elena dovrà cominciare un allenamento speciale e stare attenta ai suoi nuovi nemici.
Per fortuna avrà accanto il suo Arcangelo, che sguinzaglierà addirittura la sua guardia personale per proteggerla.
E non vi svelo altro, nel caso non abbiate letto il primo libro.
Dalle opinioni dei lettori sembra proprio valga la pena di leggere questo paranormal romance.
D’altra parte non mancano le critiche.
Ancora una volta troviamo un libro prettamente incentrato sulla storia d’amore tra i due protagonisti e poco sulla mitologia che circonda i fatti narrati e che molte lettrici di urban fantasy ne sono rimaste un po’ deluse.
Ma qui si tratta di paranormal romance ed è interessante la visione degli arcangeli come “sceriffi”.
In questo secondo libro inoltre vedremo l’approcciarsi dei due protagonisti con il nuovo stato delle cose, mentre costruiscono il loro nuovo rapporto, destinato davvero all’eternità.



1 commento:

  1. sono davvero molto curiosa e non vedo lora di leggerli! kiss

    RispondiElimina