sabato 4 febbraio 2012

L’amore che fa battere il cuore dopo la morte: Se fosse per sempre.


Trovato, letto, amato.

Questo è stato il percorso verso “Se fosse per sempre”, trilogia urban fantasy di Tara Hudson.

Devo dire di essere rimasta più che colpita sin da subito.
Solo vedendo la copertina e leggendo il titolo ho sentito una sorta di empatia, cresciuta nel momento in cui ho letto la trama.
Impossibile non riuscire ad “annegare” nei pensieri di Amelia.
Sentire il suo stesso dolore e immergersi nei suoi sogni così vividi.
Cosa rende Amelia così annientata?
E’ morta.
Non ricorda nulla di se, ne perché è morta, ne com’è stata la sua esistenza nei suoi diciotto anni di vita.
Le uniche cose che sa sono il suo nome, la sua età e che è morta affogando in quel fiume che l’avvolgeva come drappeggi di scura stoffa facendola cadere sempre più giù.
Amelia, giovane e disorientata, vaga come un’ombra, senza che nessuno la possa vedere o sentire.
L’unica cosa certa della sua non-vita sono i suoi incubi, in cui rivive di continuo il momento in cui la sua vita si è spenta per sempre.
Ed è proprio al risveglio da uno di questi incubi che qualcosa non va come il solito.
Per la prima volta si ritrova lei stessa in quelle gelide acque, ma non è sola.
Un ragazzo sta annegando e non c’è nessuno che possa aiutarlo… Se non lei.
Pur sapendo di non poterlo toccare, Amelia fa di tutto per trarlo in salvo.
E quando lui apre i suoi occhi scuri e la guarda, tutto cambia.
Lui la vede, la vede davvero.
Allungando la mano lui riesce a toccare la sua pelle, ed Amelia viene scossa da un turbinio di sensazioni e da una scossa elettrica che le fa sentire il suo cuore vivo.
Amelia capisce che qualcosa sta cambiando, non solo comincia a riacquistare percezioni delle sua vita, ma Josh, il ragazzo che ha salvato, ha tutte le intenzioni di aiutarla.
Tra i due però c’è molto più di questo e tra loro nasce un sentimento forte e puro, ma come possono stare insieme?
Inoltre Ruth, la nonna del ragazzo è in grado di avvertire la presenza degli spiriti e si opporrà alla loro unione.
Ma questa non è l’unica cosa che dovranno temere, perché l’acqua nasconde qualcosa di malvagio.
E quel qualcosa sta cercando proprio Amelia.
Credo che queste poche parole non possano far capire la bellissima favola che viene raccontata.
La trama è ricca di attesa, che sale sempre più fino a quando si scopre la ragione della morte di Amelia.
E’ un libro scritto per un pubblico più giovane ma assolutamente destinato a commuovere anche chi ha qualche anno in più e crede nel vero amore.
Di certo non può deludere.
Quindi lasciatevi immergere nella triste ed incredibile storia di Amelia e Josh, la prova che l’amore va davvero oltre a tutto.






Trama: Chissà da quanti anni Amelia si aggira inquieta sulla riva del fiume. Quand’è morta, ne aveva solo diciotto e, da allora, ha perso la cognizione del tempo e non ricorda nulla del suo passato: né i suoi genitori, né i suoi amici, nemmeno il proprio cognome. Rammenta solo le acque scure che si sono chiuse su di lei, soffocandola. Le stesse acque che vede nei suoi incubi quando, atterrita, è costretta a rivivere ogni angosciante momento della propria morte. Un giorno, però, dopo uno di quegli orribili sogni, Amelia capisce che c’è qualcosa di molto diverso. Perché stavolta non si tratta di lei, bensì di un ragazzo che sta davvero affogando e che lotta per sopravvivere. Amelia non può lasciare che pure lui subisca il suo stesso destino e decide di aiutarlo: come per magia, il ragazzo non solo trova la forza di nuotare verso la riva, ma riesce addirittura a vedere il viso di Amelia, a sentire la sua voce, a sfiorarle una guancia con la punta delle dita. E, in quell’istante, lei capisce di non essere più sola, di aver trovato qualcuno di cui potersi fidare, qualcuno disposto a scoprire chi l’ha uccisa. Qualcuno che, per amor suo, sfiderà perfino le forze oscure che stanno cercando di distruggerla…


 

1 commento:

  1. è semplicemente incredibile come l'amore possa superare ogni tipo d'ostacolo! non vedo l'ora di leggerlo! complimenti! articolo ottimo! ^_^

    RispondiElimina