martedì 6 marzo 2012

Le strade della vita: Multiversum.





"E se la nostra vita non percorresse una sola strada... ma tutte quelle possibili?"
Questa è la domanda su cui verge la trama.
Tra Stephen King e la casa sul lago del tempo.
Questa è la prima impressione che dà Multiversum.
Scritto da Leonardo Patrignani alla sua prima esperienza da scrittore, più conosciuto come musicista.
Ha infatti girato il mondo con la sua band, divenendo famoso dal Canada al Giappone!
Mentre la sua attuale occupazione è nel mondo del doppiaggio.
E’ un grandissimo appassionato di Stephen King e sostenitore dell’esistenza di forme di vita aliene.
Parte per quest’avventura con un libro che già al primo sguardo ti cattura.
La copertina di per se già attira, leggendo la trama poi te ne innamori!
Alex e Jenny… vivono dall’altro capo del mondo ma da sempre sono legati.
Possono comunicare telepaticamente, ed è così che in uno dei loro viaggi mentali riescono a darsi appuntamento.
Ma quando arriva il fatidico momento… non possono incontrarsi, loro vivono in due dimensioni diverse.
Come possono riunirsi e vivere il loro amore?
Edito da Mondadori, il libro è in uscita il 27 marzo.
Sinceramente non vedo l’ora di leggerlo!
E spero di poterlo recensire per voi…

Trama: Alex vive a Milano. Jenny vive a Melbourne. Hanno sedici anni. Un filo sottile unisce da sempre le loro vite: un dialogo telepatico che permette loro di scambiarsi poche parole e che si verifica senza preavviso, in uno stato di incoscienza. Durante uno di questi attacchi i due ragazzi riescono a darsi un appuntamento. Alex scappa di casa, arriva a Melbourne, sul molo di Altona Beach, il luogo stabilito. Ma Jenny non c'è. I due ragazzi non riescono a trovarsi perché vivono in dimensioni parallele. Nella dimensione in cui vive Jenny, Alex è un altro ragazzo. Nella dimensione in cui vive Alex, Jenny è morta all'età di sei anni. Il Multiverso minaccia di implodere, scomparire. Ma Jenny e Alex devono incontrarsi, attraversare il labirinto delle infinite possibilità. Solo il loro amore può cambiare un destino che si è già avverato.


1 commento:

  1. interessante!!!!!!! mi piace parecchio! non vedo l'ora di leggerlo! io adoro la casa sul lago del tempo e penso che questo sarà altrettanto appassionante! ^_^

    RispondiElimina