venerdì 13 aprile 2012

Anteprima “La Chimera di Praga” + Contest!





C’era una volta…
Quante volte abbiamo letto questa frase, che da sempre dà inizio alle favole più belle.
E con queste parole inizia anche il nuovo, stupefacente romanzo di Laini Taylor, “La Chimera di Praga”, un intrecciarsi di mitologia e amore ambientato in una Praga romantica e spettrale.
Tra i migliori romanzi del 2011 per «The New York Times» e Amazon.
Tradotto in 25 paesi si prospetta un enorme successo anche qui in Italia, dove uscirà il 4 maggio edito da Fazi.
La pluripremiata scrittrice questa volta ci conduce nelle strade della cittadina Ceca, dove troviamo Karou, una ragazza di 17 anni, studentessa d’arte.
Di certo non passa inosservata con la sua splendida chioma blu e la moltitudine di tatuaggi che le segnano tutto il corpo.
Altra sua peculiarità è quella di conoscere tutte le lingue umane e non.
Ma nemmeno lei sa le sue origini, come recita la quarta di copertina:
«Karou era misteriosa. Apparentemente non aveva una famiglia, non parlava mai di se stessa ed era esperta nell’eludere le domande. Per quello che i suoi amici sapevano del suo passato, sarebbe potuta essere uscita tutta intera dalla testa di Zeus».
Nessuno si aspetterebbe che durante le sue lunghe assenze compie delle missioni per Sulphurus, il demone chimera che l’ha adottata alla nascita.
Ma lei chi è? Tormentata dai suoi ricordi perduti, un passato che sembra cancellato.
E poi ci sono quei disegni che lei stessa crea.
Figure che ritraggono corpi metà umani e metà animali.
Tutto cambierà quando una missione la porterà dentro i più fumosi vicoli della medina di Marrakesh.
Delle impronte nere compaiono misteriosamente su molte porte in giro per il mondo.
Creature alate scese dal cielo, le imprimono su ferro e legno.
Ma chi sono? Cosa significa tutto questo?
Ed è proprio una di queste creature che incontra Karou, da quel momento scoppia un amore tanto passionale quanto tormentato.
Un amore proibito che affonda le sue radici in un violento passato.
A Karou verrà svelata la natura della sua vera famiglia e si troverà nelle prime file di una guerra spietata e senza tempo.
Il risultato sarà un racconto ricco di atmosfere, in cui figure di antiche religioni si fonderanno con la tradizione magica del vecchio mondo.
Una storia senza dubbio non convenzionale, che invita a scoprire di più su questa misteriosa ragazza e sul suo destino.
E non è tutto!
Per gli amanti del disegno, Fazi lancia un contest artistico “Disegna La Chimera di Praga”.
Basta visitare il sito www.lachimeradipraga.com, leggere i primi due capitoli di questo suggestivo romanzo e lasciarsi trasportare dalle magiche atmosfere per venire ispirati.
Le opere dovranno essere inviate tramite mail all’indirizzo chimeradipraga@gmail.com tra il 2 e il 27 aprile 2012 alle ore 23.59. Saranno successivamente caricate sul sito e i lettori potranno votare la loro preferita fino al 2 maggio 2012 alle ore 9.00, alle 9.01 i contatori saranno fermati.
Alle 12.00 la classifica con i relativi vincitori sarà resa pubblica.
Potranno partecipare opere solo di carattere figurativo, quali: quadri e disegni (tutte le tecniche), elaborazioni grafiche tavole stile manga.
Non sono ammesse né sculture, né video, né fotografie. Saranno accettati solo file elettronici di grandezza non superiore a 1MB, i formati accettati sono jpeg, gif, pgn e pdf. Ogni artista potrà inviare un massimo di 3 opere.
In palio dei super premi!
Al primo classificato verrà data l’opportunità di veder esposto il suo lavoro al Salone Internazionale del Libro di Torino(10-14 maggio) e riprodotta su 30.000 booklet promozionali del romanzo, distribuiti in fiera. Il vincitore riceverà, inoltre, un iPad Apple in regalo.
Cosa aspettate? Matite in mano e date libero sfogo alla vostra creatività!
Nell’attesa di immergervi completamente nelle atmosfere di questo libro misterioso quanto avvincente.
Le premesse ci sono tutte…
“C’era una volta un angelo che s’innamorò di un diavolo… ma il loro era un amore impossibile.”

Trama: Karou è una persona speciale. Ha dei capelli naturalmente blu splendenti come seta e una filigrana
di tatuaggi su tutto il corpo. È di casa nei vicoli più stretti di Praga come nei caotici mercati di
Marrakesch, e parla quasi tutte le lingue del mondo, e non solo quelle umane. Ma Karou ha un
segreto. A volte scompare per giorni, nessuno sa dove. E nemmeno lei sa quale sia la sua origine.
Fino a quando, un giorno, non appaiono su molte porte in giro per il mondo misteriose impronte
nere. Delle sconosciute figure alate, arrivate da una fessura nel cielo, le imprimono nel legno e nel
ferro. Una di loro incontra Karou nell’affollata città vecchia di Marrakesch: è allora che inizia un
amore le cui radici affondano in un violento passato.
Alla fine Karou scoprirà su di sé più di quanto avrebbe mai potuto immaginare.

Dall’abile penna di Laini Taylor, già finalista al National Book Award, arriva questo modern
fantasy, scritto magistralmente e a cui tutti possono appassionarsi, nel quale si intrecciano un amore
proibito e un’antica ed epica battaglia.






1 commento: