mercoledì 2 maggio 2012

Recensione in anteprima di “Dark Shadows – La maledizione di Angelique”


Proprio pochi giorni fa vi ho parlato dell’uscita di questo libro, che ha ispirato il film in uscita di Tim Burton.
Ho avuto l’onore di poterlo leggere in anteprima per intero, ho appena letto le ultime parole di questo meraviglioso romanzo e la parola che mi esce spontanea è… WOW.
In uscita domani edito da Tre60, Dark Shadows ci porta nel mondo di Angelique quando è ancora una bambina di dieci anni e vive con la madre Cymbaline, donna africana che abita nella Martinica.
Un giorno il padre della bambina, Theodore Bouchard, compare misteriosamente e la porta via, promettendogli una vita degna della figlia di un coltivatore di canne da zucchero.
Subito Angelique viene messa alla prova con altre bambine, ed è proprio in quel momento che incontrerà per la prima volta il re degli inferi.
Da quel momento lei apparterrà a lui.
Le vere intenzioni del padre si svelano subito, Angelique è stata scelta per interpretare la dea Erzulie, venerata dalla schiavitù.
Subito per lei inizia una vita di privazioni, di prigionia nella torre della fortezza, dove viene drogata e adornata per le cerimonie in cui si finge la dea.
Proprio in una di queste incontra per la prima volta Barnabas, un giovane marinaio che le regala una pietra di luna.
Ma dopo questo fortuito incontro, Angelique prosegue la sua vita triste e solitaria.
E’ per fuggire dalla vita di sempre che si avvicina sempre più alle arti magiche, in una stanza al di sotto della cappella trova un libro di incantesimi.
Comincia a studiare le antiche formule e quando decide di metterne in pratica una uccide la sua unica amica, per poi farla risorgere.
Ora è consapevole del suo potere ma spaventata.
Suo padre ha scoperto le sue scappatelle e ha ucciso la sua amica Chloe.
Così Angelique scappa, cerca di tornare da sua madre ma quando arriva alla sua vecchia dimora, la trova in disuso, con il tetto scoperchiato e il giardino incolto.
Ad aspettarla suo padre, che la riporta alla torre.
Angelique non si da pace, vuole solo essere libera.
Prova lei stessa ad invocare Erzulie ma, al suo posto, si presenta il peggiore dei suoi incubi, il re delle tenebre in persona, che la brama sempre più.
Nel frattempo una rivolta nasce tra gli schiavi e il padre di Angelique decide di sacrificare la figlia, lei stessa però uccide suo padre con lo stesso pugnale con cui lui aveva tentato di trafiggerla.
Finalmente Angelique riesce a scappare e, dopo aver viaggiato su una nave come aiuto cuoco, trova lavoro da serva presso casa di una contessa.
Lì conosce la giovane Josette, di cui sarà istruttrice.
Angelique cresce a vista d’occhio, il suo corpo cambia, diventa una donna che non passa di certo inosservata.
Una mattina, recandosi al mercato, incontra un giovine che da subito la corteggia.
Altri non è che Barnabas Collins, tra loro scoppia un amore dirompente, passionale, che porta Barnabas a chiedere la mano della donna.
Ma non tutto andrà come previsto.
Barnabas tradirà Angelique, la quale si vendicherà in modo terribile; trasformando il suo amato in un vampiro.
Non credo di aver reso pienamente onore a questa bellissima storia.
Una storia che inizia nel presente, dove troviamo Barnabas che ha trovato una cura al vampirismo, ritornando umano.
Ritrovando il vecchio diario di Angelique, rivive il passato.
Una scrittura sublime, che incolla il lettore dalla prima all’ultima pagina.
Una trama strutturata in maniera così magistrale e approfondita da sembrare reale.
Una storia che ti coinvolge sin nell’anima facendoti mancare il respiro.
Questo libro è davvero un capolavoro della letteratura gothic.
Il personaggio di Angelique è costruito sin nei minimi particolari e descritto in ogni minima sfumatura.
Imparando a conoscere la sua vita, possiamo facilmente capire cosa l’ha portata alle sue scelte.
Non era altro che una bambina quando ha iniziato la sua vita infernale e quando intravide uno spiraglio di felicità, questi si sgretolò davanti a lei.
Un accoppiata vincente l’uscita del libro e del film in concomitanza, spero che questo non vi faccia desistere da comprare il libro perché vi perdereste emozioni che non possono arrivare alla pellicola.
L’odore delle pagine del libro si mescola al turbinio di emozioni che lascia dentro.
Altra nota assolutamente positiva è il prezzo.
Un libro di quattrocentotrentaquattro pagine, rilegato con copertina rigida a soli 9,90€!
Lasciatevi stregare dalla giovane e perfida Angelique, l’angelo della Martinica.

Trama: Isola della Martinica, XVIII secolo. Uno sguardo, e il destino di Barnabas Collins è segnato. Per sempre. Il giovane ufficiale, infatti, s’innamora all’istante di Angelique Bouchard, una ragazza sensuale ed enigmatica dagli occhi profondi come il mare. E anche lei ben presto si lascia ammaliare da quel raffinato rampollo di una ricca famiglia del Maine. Così, quando poche settimane dopo il loro incontro lui le propone di sposarlo, lei accetta con entusiasmo. Prima di coronare il suo sogno d’amore, però, Angelique deve attendere un anno, il tempo necessario a Barnabas per intraprendere un lungo viaggio verso casa e ottenere la benedizione del padre. Ed è quindi soltanto al suo ritorno che Angelique fa una scoperta devastante: Barnabas ha smesso di amarla e ha già chiesto la mano di un’altra donna. Umiliata per l’affronto subito e accecata dalla gelosia, la ragazza gli giura allora una terribile vendetta: perché lei è un’adepta dello Spirito Oscuro, una strega esperta nell’arte della magia nera e in grado di condannare un uomo per l’eternità, trasformandolo in un vampiro…
Diventata famosa per aver interpretato il personaggio di Angelique nella serie televisiva originale, con questo romanzo Lara Parker ci introduce nel fantastico mondo di Dark Shadows, il fenomeno di culto che ha ispirato l’omonimo film di Tim Burton.



Ed ecco il trailer del film di Tim Burton, in uscita l'undici maggio! Che acquista tinte decisamente più ironiche rispetto al libro...




2 commenti:

  1. Non vedo l'ora di vedere il film! Complimenti per la recensione

    RispondiElimina
  2. semplicemente fantastico!!!!! non vedo l'ora di leggerlo!!!!!!!!! già da poche righe, mi ha rapito! grazie!!!!!!!

    RispondiElimina