mercoledì 13 giugno 2012

Anteprima: Anna vestita di sangue.

Cas Lowood ha ereditato una strana vocazione: uccide i morti...


«Anna vestita di sangue è una storia cupa e intricata, con un protagonista che uccide i morti ma è quasi innamorato della morte stessa. Alla fine del libro lo sarete anche voi. Romantico e affascinante.»
Cassandra Clare, autrice di Shadowhunters. Città di ossa

«Molto originale, creativo e divertente, questo romanzo fa parte della migliore narrativa horror. Si richiede a gran voce un seguito.»
Kirkus Reviews

«Cinematografico e avvincente. La combinazione di sangue e amore farà strage tra i fan di Twilight.»
Booklist

Già la premessa è assolutamente conturbante.
Il giovane Cas uccide fantasmi, almeno fino a quando non si troverà davanti Anna.
Il libro, edito da Newton Compton, è scritto da Kendare Blake, cresciuta nel Minnesota. Laureata, ha conseguito un master in scrittura creativa.
Questa ghost story sarà nelle librerie dal 28 giugno.
Pronti per farvi catturare?






Trama: Suo padre lo faceva prima di essere ucciso violentemente da un fantasma che stava cercando di eliminare. E ora Cas, armato del misterioso pugnale athame di suo padre, continua la missione: viaggia di città in città insieme a sua madre, una strega, e al suo gatto fiuta-fantasmi, alla ricerca di spiriti cattivi. Quando arrivano a Thunder Bay per uccidere un fantasma chiamato dai locali “Anna vestita di sangue”, Cas non si aspetta nulla di diverso dal solito. Si trova invece di fronte a una ragazza posseduta da rabbia e maledizioni, uno spirito diverso da quelli che ha incontrato fino a quel momento. Indossa ancora il vestito che aveva il giorno in cui fu assassinata brutalmente, nel 1958. Dal giorno della sua morte Anna ha ucciso ogni persona che ha osato entrare nella dimora vittoriana che una volta era casa sua. Per qualche motivo però Anna non uccide Cas. E lui allora le chiede aiuto per trovare lo spirito che ha ucciso suo padre… 



1 commento: