martedì 24 luglio 2012

Anteprima: Roma - La spia dell'imperatore.


Ciao a tutti giornalini miei. 
Vi segnalo oggi un romanzo storico che Tre60 pubblicherà il 6 settembre: Roma. La spia dell’imperatore di M.C. Scott.
Un racconto di profezie, complotti e tradimenti alla corte dell’imperatore Nerone.
Vi invito a leggere un piccolo estratto qui.

Trama: 63 d.C. In una placida notte senza luna, le fredde e nere acque della Manica conducono in porto un vascello senza insegne. Sul molo sbarca Sebastos Pantera, una spia reduce da una lunga missione in Britannia, che lo ha profondamente segnato sia nello spirito sia nel fisico. Ma non è tempo di riposo. Ad attenderlo c’è il suo mentore, Seneca, che lo porta subito al cospetto dell’imperatore. Giunto in Gallia per assistere a una corsa di quadrighe, Nerone è infatti impaziente d’incontrare in segreto il suo miglior agente per rivelargli l’esistenza di un’oscura quanto minacciosa profezia: Roma sarà avvolta dalle fiamme e brucerà in cenere, annientata dalla sua abissale depravazione. Allora il Regno del Cielo si manifesterà com’è stato promesso. Terrorizzato all’idea che qualcuno stia tramando contro di lui, l’imperatore ordina quindi a Pantera di scoprire l’origine di quel testo misterioso. All’abile spia non resta dunque che piegarsi al suo volere e assumere una nuova identità, infiltrarsi tra le fila dell’esercito sui campi di battaglia e tra i circoli di potere nei palazzi della capitale, e chiarire un enigma che potrebbe nascondere una rete d’inganni, intrighi e tradimenti in grado di annientare il cuore stesso dell’impero. Il destino di Roma è nelle sue mani…

L'autrice: M.C. Scott è nata e cresciuta in Scozia. Pubblicati in 15 Paesi, i suoi romanzi hanno vinto numerosi premi e hanno scalato tutte le classifiche di vendita, imponendola come una delle autrici di bestseller storici di maggior successo degli ultimi anni.

«Lo stile della Scott è sublime,
la trama è appassionante
e i personaggi sono molto credibili.»

                                               The Times


«Pochi scrittori hanno la capacità di far rivivere
la Storia come M.C. Scott.»

                                           Chicago Tribune


«Il lettore viene proiettato nell’antica Roma
come una lancia in battaglia.»

                                     The Washington Times


«Un respiro epico che ricorda Ben Hur

 The Independent






1 commento: