giovedì 24 gennaio 2013

La mela avvelenata: Comunicato stampa e recensione di "Stuck off" di Alexia Bianchini.



COMUNICATO STAMPA

La Mela Avvelenata – Editori digitali che credono nelle favole e nelle streghe cattive. E nelle loro mele.

La Mela Avvelenata nasce nel gennaio del 2013 come editore digitale. Si prefigge come obiettivo la pubblicazione di testi in vario formato, di diversa lunghezza, ma soprattutto di genere.
La Mela ha uno staff prevalentemente al femminile, ma non per questo debole: anzi, proporremo testi forti, audaci e sovversivi. Sono l’horror, la fantascienza, il fantasy e le contaminazioni i principali punti fermi. Un posto speciale ce l’ha anche la narrativa LGBT, che difficilmente trova posto nel mercato editoriale tradizionale a causa delle sue tematiche, ma che ha un pubblico vastissimo e affamato.
Puntiamo anche sulle pubblicazioni gratuite di racconti brevi, per promuovere i nostri autori e farci conoscere come editori.
La cura nell’editing e dell’aspetto grafico dei nostri prodotti saranno i nostri punti di forza.

* * * * * 

Stuck off
Alexia Bianchini

Trama:  I neduriani hanno portato pace e prosperità su una Terra devastata da guerre e disastri climatici. Tutto torna a funzionare meravigliosamente, ma cosa succede se ti accorgi che quello che vivi non è esattamente quello che sembra?


Anno 2212, la Terra ha superato guerre, dittature, cataclismi.
Ma se vogliono sopravvivere devono iniziare a rispettare il pianeta. Quando arrivano loro, i neduriani, creature efebiche.
Iniziano a mescolandosi agli umani, intrecciando rapporti. 
I salvatori della Terra, nessuno reclama quando salgono al governo.
Anche David è felice nel suo mondo dorato, sposato con Syler, una neduriana bellissima.
Tutto cambia il giorno che vede la sua amata disattivare il gatto.
Sì, perché è solo un automa.
Sorpreso inizia a farsi domande, si guarda in giro e scopre, sempre più sconcertato, che è tutto finto.
Gli animali, le piante, anche gli umani stanno cambiando, venendo sostituiti.
Così inizia a lavorare con il professor Lazzari alla macchina del tempo, tutto procede secondo i piani. 
La missione è di tornare nel 2012 e rivelare agli umani la verità.
La fine è totalmente inaspettata.
Un racconto breve e intenso, ricco di emozioni.
Leggendolo ho immaginato un futuro lontano e non mi è difficile immaginare che qualcosa del genere possa accadere veramente.
Il finale lascia dell'amaro in bocca ma la vera colpa di tutto è da attribuire agli umani, creature troppo devote ai confort e alla pretenziosità per capire che sta rovinando il suolo su cui cammina.
Scaricabile gratuitamente QUI, la cover è disegnata da Ignazio Piacenti.
Non lasciatevelo scappare!

Anteprima: 50 sfumature di sci-fi.

Siamo finalmente pronti a dare qualche notizia in più in merito a questo progetto che richiama il noto titolo “50 sfumature di grigio”. Non aspettatevi sadomaso e catene però!
Di erotico infatti questo progetto avrà ben poco, perché le sfumature di cui parlerà questa antologia saranno quelle degli infiniti sottogeneri della fantascienza. 50 autori infatti si stanno mettendo alla prova proprio in questo momento per contribuire a questa antologia che vedrà la luce nei prossimi mesi.
Vi lasciamo con la foto della cover illustrata da Daniela Barisone.


1 commento: