domenica 17 marzo 2013

Consigli all'italiana "Albion" e "La bambina dai capelli di luce e di vento"

Albion 
Bianca Marconero
Limited Edition


Una leggenda antica.
Un ragazzo in cerca di se stesso.
L'eredità di cavalieri immortali.
Mistero. Magia. Amore.
Benvenuti all'Albion College.



Trama: Cresciuto senza madre, e dopo aver perduto il fratello maggiore – morto in circostanze misteriose –, nel giorno del funerale dell’amatissimo nonno, Marco Cinquedraghi riceve la notizia che gli cambierà la vita: deve lasciare Roma e partire per la Svizzera. È infatti giunto il momento di iscriversi all’Albion College, la scuola in cui, da sempre, si diplomano i membri della sua famiglia. Ma il blasonato collegio riserva molte sorprese. Tra duelli di spade e lezioni di filologia romanza, mistici poteri che riaffiorano e verità sepolte dal tempo che riemergono, Marco scoprirà il valore dell’amicizia e capirà che l’amore, quello vero, non si ottiene senza sacrificio. Nelle trame ordite dal più grande dei maghi e nell’eco di un amore indimenticabile si ridestano legami immortali, scrittinel sangue. Fino all’epilogo, tra le mura di un’antica abbazia, dove Marco conoscerà la strada che le stelle hanno in serbo per lui. Il destino di un re il cui nome è leggenda.

L'autrice: Bianca Marconero, laureata in Lettere con lode, presentano una tesi su un poema cavalleresco in ottave, dal 2008 lavora come redattrice di riviste per teenagers, legate a popolari brand (Hello Kitty Magazine, Flor speciale come te, Paciocchini), pubblicate da GP Publishing, divisione editoriale di Giochi Preziosi. Nel 2012 ha ideato e scritto i testi di una serie di libri per la prima infanzia, editi da RTI Mediaset.

La bambina dai capelli di luce e vento
Laura Bonalumi
Fanucci Editore

"La bambina dai capelli di luce e vento è un romanzo autentico e coinvolgente, è una storia che cattura e commuove, ricca di sentimento e passione, è una lettura che rimarrà impressa nel cuore e nella mente; un’esperienza indimenticabile come solo i grandi romanzi sanno essere."


Trama: Viola ha undici anni. Undici fotografie di fiocchi di neve, undici pesci rossi, undici coperte di pile, undici palle di vetro con la neve, undici cappelli e ventidue guanti. Vive con la sua famiglia ‘a metà’ in una grande città dove nevica spesso. Ha una sorella sedicenne, e i genitori appena separati. Non ha tanti amici Viola, a scuola si sente inadeguata, a casa trascurata. Viola però ha una passione decisamente originale: la neve. Legge libri sulla neve, conosce più di 100 modi in lingua eschimese per dire neve, poesie, enciclopedie, e non si separa mai dalla sua lente d’ingrandimento perché…
il fiocco perfetto potrebbe cadere da un momento all’altro! Pochi giorni prima di Natale, Viola trova sull’autobus un fermaglio per capelli a forma di fiocco di neve, lo prende, lo porta con sé e lo studia... ma a un certo punto si rende conto che solo lei può vederlo. Perché a tutti gli altri è invisibile? Quale mistero avvolge quel piccolo fermaglio? La risposta arriverà con la comparsa di Emily, la ragazzina dai capelli di luce e vento, che appare, svanisce e riappare lasciando dietro di sé una polvere dorata. Viola dovrà aiutarla a svegliarsi e a tornare a vivere. Ma come ci riuscirà se nessuno le crede?

L'autrice: Laura Bonalumi è nata nel 1966 e vive in provincia di Milano. Dopo una lunga esperienza nel settore pubblicitario come creativa, in Italia e all'estero, scopre la passione per la scrittura. Ha pubblicato Fragile (Fara Editore, 2009), Gli occhi del mondo (Fara Editore, 2006) e Wild Iris (Ed. Nuovi Autori, 2002). È sposata e mamma di due bambine.



1 commento:

  1. entrambi dei libri molto interessanti grazie ^_^ Monica Finotello

    RispondiElimina