mercoledì 20 marzo 2013

Da fumetto a telefilm, da telefilm a libro "The Walking Dead"

Oggi vi voglio parlare di un caso quanto mai insolito, perché non sempre è il film a essere tratto dal libro, a volte succede il contrario.
Ne è la prova The Walking Dead, serie statunitense tratta dall'omonima serie a fumetti scritta da Robert Kirkman e illustrata da Tony Moore e Charlie Adlard.
Dal telefilm ora prendono forma i libri, visioni sulla cittadina di Woodbury.
Disponibile in ebook per Panini Digits, brand di Panini SpA dedicato all’editoria digitale, The Walking Dead - L'ascesa del Governatore, primo volume della serie che racconta le origini di uno dei più noti personaggi della serie: il Governatore.
È uscito anche il secondo romanzo della serie, The Walking Dead - La strada per Woodbury, uscito in occasione della ripresa della terza stagione su FOX.
Un’occasione unica per conoscere meglio il Governatore e un mondo in cui gli zombi non sono l’unica minaccia.
I libri sono scritti dal creatore di The Walking Dead e dall'autore di Thriller Jay Bonansinga.

The Walking Dead – L’ascesa del Governatore


Sono passate meno di settantadue ore da quando un evento inspiegabile ha dato inizio ai primi... cambiamenti. Il mondo si è trasformato in un vero e proprio inferno dove i morti che camminano infestano le strade massacrando tutti i vivi che incontrano. Nessun posto sembra sicuro. Philip Blake decide di scappare dalla sua piccola città e lo fa per realizzare il solo, unico scopo della sua vita: proteggere la sua figlia piccola Penny. È disposto a fare qualsiasi cosa per assicurarsi che lei sopravviva. Insieme a Nick e Bobby, due suoi amici dei tempi di scuola, e a suo fratello Brian, Philip decide di dirigersi verso la città di Atlanta dove, si dice, sono stati allestiti dei campi sicuri per i sopravvissuti. Ma tra il piccolo gruppo e la salvezza ci sono centinaia di morti che camminano, e la strada che Philip e compagni dovranno percorrere passa proprio in mezzo a loro...

The Walking Dead - La strada per Woodbury 


Torna il Governatore, spietato dittatore che comanda il presidio di Woodbury. In un mondo in mano agli zombi, la giovane Lilly sopravvive grazie alla buona sorte e all’aiuto dei pochi umani ancora sani che incontra. Quando finalmente raggiunge Woodbury, la città le sembra il paradiso: mura che la circondano a protezione degli abitanti, case sicure e cibo per tutti. Ma in The Walking Dead nulla è mai davvero quello che sembra!


1 commento:

  1. Sicuramente non è il mio genere, ma sono sicura che saranno felici gli amanti del genere ^_^ Finotello Monica

    RispondiElimina