martedì 26 novembre 2013

Focus on "Vogliamo la favola" di Simona Siri

Vogliamo la favola
La storia della mia (e vostra) educazione sentimentale
Simona Siri
Ed. Tea
Pagine: 208
Prezzo: 13,00 € 



Da cenerentola e il principe 
Fino a michelle e barack obama, 
Passando per edward e vivian in pretty woman, 
Ma anche candy candy e terence, 
Keith richards e anita pallenberg, brad pitt e angelina jolie... 
Le storie d'amore che ci hanno fatto sognare 
(e ci hanno fregato alla grande) 


Se anche voi siete cresciute a pane favola e fantasia,  
se anche voi avete baciato un discreto numero di rospi  
con la segreta speranza che si trasformassero in principi,  
se anche voi siete rimaste tenacemente aggrappate a un ideale romantico  
che sembra regolarmente destinato a infrangersi contro la realtà,  
questo libro parla anche di voi.  
Perché magari non abbiamo tutte nel cuore la stessa favola,  
ma la nostra favola la vogliamo tutte. 


«È chiaro che è colpa loro, di tutte le coppie da sogno che hanno popolato la nostra immaginazione fin dalla più tenera età, non importa se reali o inventate, se cinematografiche o letterarie, se in carne e ossa o fatte a cartone animato. È colpa loro. 
Se la nostra vita sentimentale si è nutrita di aspettative troppo alte. 
Se qualsiasi storia passata, presente o futura che non contenga passione in quantità ridicola ci sembra una noia mortale. 
Se abbiamo aspettato l’arrivo del Principe Azzurro, o anche di una versione scolorita. 
Se, insomma, abbiamo creduto e fortissimamente voluto la favola. 
È colpa loro: belli, innamorati, complici. Ci abbiamo creduto, li abbiamo invidiati, ci siamo perse nell’idea che l’unico amore degno di essere vissuto fosse il loro e se non si è amate così, allora è un fallimento, oltre che una noia. 
Ci siamo fatte fregare, è vero, e questo lo abbiamo ormai capito e stabilito. Ne valeva la pena? Secondo me sì. Voglio dire, ma sai che triste la vita senza neanche un po’ di sogno?» 

Con il suo stile inconfondibile, alternando una sana autoironia a una punta di inguaribile romanticismo, Simona Siri riesce a intrecciare le grandi storie d'amore con cui siamo cresciute e di cui ci siamo nutrite con le piccole e grandi storie d'amore che hanno segnato la sua vita. Dall'incontro-scontro tra favola e realtà scaturisce un'educazione sentimentale che è unica e personalissima, ma in cui potranno riconoscersi donne e ragazze di tutte le età. 

L'autrice

Simona Siri vive a Milano con un jack russell di nome Ugo. 
Scrive per la carta stampata (Vanity Fair, Myself e GQ) e per la televisione (Le invasioni barbariche). Per TEA ha pubblicato nel 2012 Lamento di una maggiorata. 






2 commenti:

  1. Libro simpaticamente accattivante.

    RispondiElimina
  2. si, direi che potrebbe piacermi! Ed infatti lo inserisco nella wishlist! :D

    RispondiElimina